Sei in dolce attesa e vorresti prevenire le smagliature?
Ecco una lista di oli antismagliature!

 

Noi mamme abbiamo spesso paura di questi segni indelebili sul nostro corpo lasciati dalla gravidanza. Sebbene i nove mesi di attesa siano il periodo più bello della vita di una madre, è anche vero che questi nove mesi possono lasciare delle “firme” inaspettate sul corpo di noi donne.

Anche se i segni della gravidanza marcano il corpo in modo evidente, dobbiamo ricordarci che parlano di Amore. Molto spesso per noi donne diventano un grande problema che cerchiamo di nascondere ma non dovremmo vergognarci di mostrare la testimonianza del passaggio da donne a mamme.

 

Le smagliature possono comparire in gravidanza come naturale conseguenza dei molti cambiamenti fisici necessari alla gestazione e alla nascita del proprio bambino. Di solito compaiono su zone come: 

  • addome, 
  • seno, 
  • cosce
  • zona lombare.

oli-antismagliature-oli-smagliature-gravidanza-erbe-di-sardegna

Quali sono le donne più predisposte alle smagliature?

Alcuni studi effettuati indicano che le donne in gravidanza hanno più probabilità di sviluppare le smagliature a vent’anni rispetto che a trenta, sebbene le cause a oggi non siano state del tutto chiarite.

In più, a causa della distensione meccanica della pelle, maggiore è l’indice di massa corporea (BMI) prima della gravidanza o maggiore è il peso acquisito durante la gravidanza, maggiore sarà la frequenza di sviluppo delle smagliature. 

 A questi fattori si aggiungono poi le variazioni ormonali tipiche della gravidanza, tra cui quella del cortisolo, che possono aumentare la comparsa di strie cutanee.

 

Come si possono prevenire le smagliature?

«In gravidanza, ma anche nelle altre fasi della vita della donna, la prevenzione delle smagliature resta un elemento importante, sebbene non vi siano ancora evidenze scientifiche su una strategia preventiva più efficace di altre. Innanzitutto – afferma la dermatologa Marta Brumana – poiché la distensione meccanica è tra le cause delle smagliature, la prevenzione deve prestare attenzione a peso corporeo, che non dovrà aumentare più di quanto previsto dal periodo gestazionale, idratazione profonda della pelle con oli da eseguire con massaggi nelle zone più a rischio (addome, seno e regione lombare) e costanza nell’applicazione di prodotti elasticizzanti, due volte al giorno, tutti i giorni, puntando su oli vegetali (mandorle, oliva, ad esempio), complessi vitaminici e antiossidanti e acido ialuronico».

 

Quali sono i nostri oli antismagliature?

Per prevenire, contrastare e contenere le problematiche della pelle più frequenti in gravidanza come la pelle secca o le smagliature, l’uso di prodotti naturali potrà contribuire a dare una buona mano alla salute della pelle. Ecco una lista di oli antismagliature:

  • Olio di mandorle dolci

L’olio di Mandorle dolci nutriente presenta proprietà emollienti e nutrienti. Rigorosamente naturale, si estrae per pressione dei frutti del mandorlo. Ricco di numerose vitamine, è una fonte importantissima di acido linoleico, acido grasso essenziale.

Il nostro olio di Mandorle dolci nutriente presenta proprietà emollienti e nutrienti. Rigorosamente naturale, si estrae per pressione dei frutti del mandorlo.

oli antismagliature, olio vegetale, olio mandorle dolci

  • Olio di rosa canina

L’olio di rosa canina Erbe di Sardegna è completamente naturale e vegetale, non ha nessuna controindicazione ed è ricco di vitamina E, A e D, di acido linoleico e oleico. Possiede inoltre proprietà emollienti e nutrienti. È generalmente indicato come prodotto elasticizzante per la prevenzione delle smagliature in gravidanza.

Durante la gestazione, l’olio di rosa canina è un toccasana anche per la disidratazione, secchezza, sensibilità, carenza di elasticità e quella fastidiosa sensazione di una pelle che “tira” e che “prude”, soprattutto nella zona della pancia.

Lo si può usare in doccia spalmandolo su tutto il corpo facendo particolare attenzione alla zona del seno, della pancia e dei glutei e gambe. Per farlo assorbire è bene spalmarlo in senso circolare e poi lavare l’eccesso con l’acqua. 

Sapevi che i massaggi durante la gravidanza aiutano a eliminare i dolori muscolari e i fastidi causati dalla pelle secca, e sono anche un metodo ottimale per riuscire a rilassarsi?

Un massaggio con l’olio di rosa canina Erbe di Sardegna può diventare l’occasione di passare un momento di totale relax che può essere anche condiviso con il partner.

oli antismagliature, olio di rosa canina, erbe di sardegna

 

  • Burro di Karité

Ammorbidente e rigenerante cutaneo, ricco in acidi grassi essenziali come l’acido linoleico, il Burro di Karitè è un ottimo nutriente. Grazie al contenuto di vitamine A, B, E ed F, il burro di Karité dona morbidezza alla pelle secca e screpolata rendendola morbida, levigata e vellutata. Previene la formazione di smagliature e arrossamenti.

oli antismagliature, burro di karitè, nutriente, ammorbidente, erbe di Sardegna

 

  • Olio vegetale di calendula

L’olio vegetale di calendula Erbe di Sardegna è un potente alleato contro smagliature e secchezza della cute. Si ottiene dalla macerazione dei fiori di calendula con l’olio di mandorle dolci, olio che estrae al meglio i principi attivi dalla pianta. Rigorosamente naturale, questo prodotto non viene raffinato, perciò sprigiona il reale profumo dei fiori di Calendula.

L’olio vegetale di calendula aiuta il processo di cicatrizzazione e previene eventuali infezioni. Il nostro olio vegetale di calendula contiene olio di mandorle dolci, calendula officinalis e vitamina E.

Per prevenire eventuali lacerazioni durante il parto è consigliabile rendere più elastica la zona delle parti intime utilizzando quotidianamente l’olio di Calendula Erbe di Sardegna.

Applicate qualche goccia nelle parti intime, in quelle zone sottoposte a notevoli tensioni.

unguento alla calendula, oli antismagliature, erbe di sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.